Abel Tesfaye, conosciuto con il nome d’arte The Weeknd, ha preso d’assalto Milano con la sua epica performance il 18 novembre 2021, al Mediolanum Forum. Il cantautore canadese ha stupito il pubblico con la sua incredibile voce e le sue elettrizzanti mosse di danza, rendendola una notte da ricordare. Lo spettacolo è iniziato con luci e fumo drammatici, creando l’atmosfera per quello che sarebbe successo. The Weeknd ha aperto con la sua canzone di successo “Starboy”, che ha fatto alzare la folla sin dalla prima nota. Poi è passato a “The Hills” e “Can’t Feel My Face”, che erano due dei suoi brani più popolari. Uno dei momenti salienti della serata è stata la performance di The Weeknd di “Save Your Tears”, che ha cantato con la cantautrice italiana Laura Pausini. Le voci del duo si sono fuse perfettamente insieme, creando un momento magico che ha fatto esultare il pubblico. The Weeknd ha mantenuto alta l’energia durante l’intero spettacolo con i suoi impressionanti passi di danza e presenza scenica. Ha eseguito un mix di canzoni vecchie e nuove, tra cui “Blinding Lights”, “Heartless” e “In Your Eyes”, che ha fatto ballare e cantare la folla. Gli spettacolari effetti visivi si sono aggiunti alla performance, con laser, luci e fuochi d’artificio che hanno creato un’atmosfera straordinaria. L’uso della videoproiezione da parte di The Weeknd ha anche aggiunto all’aspetto visivo dello spettacolo, offrendo al pubblico un’esperienza surreale. Lo show milanese di The Weeknd faceva parte del suo tour “After Hours”, che promuoveva il suo ultimo album omonimo. È in viaggio da gennaio 2022 e ha registrato il tutto esaurito in numerose città del mondo. Il tour si concluderà a Los Angeles nell’aprile 2022. In sintesi, la performance di The Weeknd a Milano è stata un evento epico che ha messo in mostra sia il suo incredibile talento che la sua presenza scenica. La superstar canadese ha abbattuto la casa con la sua energia, la voce e gli effetti visivi, lasciando il pubblico in soggezione. Il suo tour “After Hours” è un must per ogni amante della musica ed è sicuramente ricordato come uno dei più grandi tour dell’anno.